martedì 17 marzo 2015

Il lento disgelo nell' appennino pratese ...

Ancora non ce ne rendiamo bene conto, a causa delle temperature leggermente sotto la media, ma anche questo inverno oramai sta facendo scorrere i titoli di coda. L'appennino sopra i 1200mt è tutt'ora ben innevato con accumuli importanti specie nel pistoiese... mentre a cavallo dei 1000mt il disgelo avanza inesorabilmente. Con il suolo che si libera dalla neve gli animali si riappropriano degli areali abituali e riprendono il loro normale ciclo di vita trovando via via una sempre maggiore disponibilità di cibo. Con la ricchezza di fauna che lo contraddistingue l'Appennino pratese offre la possibilità di incontri come quegli delle foto seguenti dove gli animali tradiscono le solite abitudini notturne e crepuscolari facendosi osservare anche di giorno intenti a nutrirsi per rimettersi in forze dopo il duro periodo invernale. Il loro orologio biologico sente la primavera imminente e fra poco il risveglio della vegetazione completerà l'opera …riaccendendo di vita luoghi dove per qualche mese tutto o quasi si è fermato. Che bello il nostro appennino !










Posta un commento