lunedì 19 novembre 2018

Poiana ...

Le poiane sono rapaci bellissimi e molto intelligenti ...spesso si sottovaluta che la fauna selvatica possa osservarci mentre ci appostiamo o ci muoviamo nel loro ambiente. Invece quasi sempre questi stupendi rapaci sono vigili ed attenti a tutto quello che capita nel loro territorio ...ed è molto difficile riuscire a beccarle anche nei soliti posatoi senza le dovute accortezze.
Ogni tanto però questo succede e quando succede consiglio ...prima di scattare ...di prendersi qualche minuto per osservarle e godere di quei momenti dove si è parte integrante del loro habitat senza che esse se ne accorgano. Ed è proprio n questi momenti si può godere appieno l’essenza stessa di questa passione. 

Come diceva il grande Sean Penn ...che interpreta nel film I Segreti di Walter Mitty un famoso fotografo naturalista a caccia del Leopardo delle Nevi nella catena dell’ Himalaya ...” Certe volte non scatto. Se mi piace il momento piace a me...a me soltanto e non amo avere distrazioni nemmeno dell’obbiettivo. Voglio solo restarci. Dentro “ Sean O'Connel




domenica 30 settembre 2018

Il Magico Bramito del Cervo ...


Il periodo degli amori del cervo è senz’altro uno dei momenti più spettacolari che la nostra fauna ci offre. La magia del Bramito è difficile da spiegare se non si vive in prima persona immersi nella natura ...in simbiosi con essa...e predisposti a captare ogni emozione che la natura riesce sempre a donare a chi sa apprezzarla. Le foto seguenti sono state scattate nel cuore dell’Appennino Pratese ...sono cervi doc di Prato con lo slang ignorante per intendersi :-) ...ed anche per questo per me questi momenti congelati hanno un valore ancor più speciali perché sono veri ...cercati ed autoctoni della mia terra.







sabato 21 luglio 2018

Allocchi e Allocchini ...

Ci sono notti in cui succedono cose particolari e non sempre si possono capire i motivi. Il mondo animale vive delle sue regole ...che spesso noi tendiamo ad "umanizzare" ...di dettagli per noi insignificanti ma per loro fondamentali. Cosi una sera d'estate passata a prendere un pò di fresco sopra le colline della città si trasforma in una scorribanda di Allocchi che ci girano intorno quasi a prendersi gioco di noi :-) . Si tratta probabilmente di una coppia consolidata e dei piccoli involati da qualche mese. Che ci siano dei giovano lo abbiamo intuito dal piumaggio ...dalle dimensioni e dagli atterraggi sui rami a volte un pò goffi . La bellezza di questi animali è sempre folgorante ...è come se si vedessero per la prima volta ...eppure di serate passate a fotografarli ne abbiamo organizzate ...ma non ci si annoia mai con uno spettacolo del genere.






domenica 8 luglio 2018

Il giovane Picchio Verde

Nuovi nati in giro per i prati di Cava Volpaia ( ex Anpil Monferrato Bagnolo Prato ) ...gironzolano in cerca di prede ...fanno le prime esperienze di caccia ...conoscenza del territorio e di fuga dai predatori. Cosi mentre aspettavo la Poiana ...che non è passata :-) ...arriva lui baldo giovane di Picchio Verde che assieme ai fratelli passava gia da un po’ avanti e indietro... crivellando tronchi e terriccio in cerca di vermi ed insetti. Eccolo mentre si mostra in tutta la sua bellezza ...esaltata dalla calda luce del tramonto di un torrido fine settimana di questa estate 2018.






sabato 30 giugno 2018

Le Upupe

Piacevole sorpresa quest'anno in Cava Volpaia ( Bagnolo - Prato ). Un mulinare di ali bianco nere di  una decina di Upupe ...che con il loro classico volo "sfarfallante" si sono radunate nei prati a caccia di prede. Dovrebbero essere un paio di nidiate che si sono raggruppate con i genitori che ogni tanto fanno capolino scacciando i membri intrusi nella loro famiglia. La scena è stata veramente emozionante ...mai viste tutte assieme in questo numero ...e con i più giovani che dai posatoi chiedevano l'imbeccata ai genitori. Posto stupendo ...luce top ...soggetti interessanti ...un luogo incantevole dove passare qualche ora in compagnia della propria reflex .










lunedì 4 giugno 2018

Tutti pronti per l’ Estate ?

Come ogni fine Primavera nel mondo animale c’è un gran fermento. Nelle tane e nei nidi ci sono ciccioli o pulli da sfamare ed i genitori si fanno in quattro per procurarsi il cibo. La volpe come si vede dalla foto è in muta ed il cervo sfoggia il suo bel palco in velluto. Questo per me è il più bel periodo dell’anno. Il sole inizia a scaldare seriamente ..le giornate sono lunghissime...gli animali si fanno avvicinare più facilmente e per un fotografo naturalista è un po’ più semplice riprendere scene interessanti. 







domenica 6 maggio 2018

Il Tasso ...

Il Tasso è uno degli abitanti del bosco che preferisco...lo incontro spesso la mattina presto o all’imbrunire ma quasi mai riesco a fotografarlo decentemente. Questa volta complice la sua fame :-) sono riuscito a fotografarlo abbastanza bene e con luce discreta. Essendo sotto vento lui non riusciva a sentire il mio odore e siccome stava sgranocchiando qualche cosa sotto terra mi ha permesso anche di osservarlo per qualche minuto.

Il Tasso è un mustelide abbastanza grande e lo si può trovare un po’ in tutti gli ambienti forestati sia di pianura che di montagna dal livello del mare fino ai 2000mt. E’ un animale estremamente elusivo e di abitudini crepuscolari e notturne. Conduce una vita solitaria o in piccoli gruppi familiari che condividono la stessa tana. Ha una vista limitata ...diciamo che è miope ...e un olfatto molto sviluppato ...emette dei dei versi variabili a seconda dello stato d’animo ...tipo sbuffi - soffi e grida stridule quando è irritato o nel periodo degli amori. Ha un’alimentazione onnivora ma la sua dieta principale è composta da frutti , funghi , radici, tuberi, bacche, castagne ghiande , fagioli , erba, corteccia, lombrichi, insetti, lumache e talvolta anche piccoli vertebrati. I Tassi sono monogami e l’accoppiamento avviene solitamente in estate nel mese di Agosto quando la femmina attira il proprio maschio facendo una specie di danza che consiste in una camminata a cerchio davanti a lui. La gestazione dura circa 7-8 mesi e la femmina partorisce i piccoli tra fine inverno ed inizio primavera. I piccoli raggiungeranno le dimensioni degli adulti e diventeranno autonomi verso la la fine dell’autunno.