sabato 29 dicembre 2012

Merlo Acquaiolo e ... pescatore


Questo piccolo ed instancabile folletto dei torrenti continua a stupirmi sempre più. Il suo comportamento spesso prevarica quello che ci si può aspettare da una creaturina del genere, cioè i soliti clichè comportamentali di ricerca del cibo riproduzione difesa etc. Sarà perchè mi ci sono appassionato ma a mio parere questa specie è dotata di una inteligenza superiore ai suoi simili. L'ingegno con cui mette a punto le strategie di caccia è incredibile. Vive a stretto contatto con un altro animale che predilige torrenti ed acqua pulita  ...la Trota . Come la Trota il Merlo Acquaiolo si ciba di invertebrati, insetti acquatici , larve molluschi e vermi che nei torrenti con acqua non inquinata sono presenti in grande quantità. Non pensavo potesse essere un pescatore cosi abile anche di piccoli pesci che caccia con una tecnica particolarissima. Si posa su un sasso più alto degli altri oppure in volo si blocca in spirito santo per un attimo ...poi si tuffa ...velocemente e ripetutamente quasi a voler disorientare la preda. Spesso nonostante il piccolo becco se ne esce fuori con prede nemmeno tanto piccole come questo pescetto che lo ha fatto tribolare non poco perchè non riusciva ad ingoiarlo come solitamente fa con le larve.  Cosi dopo un pò ha cominciato a sbatterlo sulla roccia colpendolo col becco...e piano piano se lo è mangiato.
 










 
Posta un commento