martedì 2 febbraio 2016

Serendipity ...


Il titolo del post non è casuale...il significato letterale della parola infatti è il seguente :
" ...scoprire qualcosa di inatteso e importante che non ha nulla a che vedere con quanto ci si proponeva o si pensava di trovare...attitudine a fare scoperte fortunate o impreviste; capacità di cogliere ed interpretare correttamente un fatto rilevante che si presenti in modo inatteso e casuale..."

Ho iniziato a frequentare l'appennino diversi anni fa andando a pesca nell'alto Bisenzio e nei suoi affluenti con amici ...poi ho iniziato ad andare a funghi e la molla che mi spingeva a farlo era più che altro l'adrenalina dei trofei di pesca o la bramosia del cesto pieno di porcini. Col tempo mi sono accorto che durante le varie escursioni il piacere in fondo stava nella semplice ma folgorante bellezza del luogo ...nella serenità delle lunghe passeggiate che ti fanno sentire parte di esso ...nella meraviglia di vedere un gruppo di cervi attraversare un sentiero ...o una volpe in caccia per la sua cucciolata.

Gli scatti seguenti sono stati fatti in Gennaio nel corso dell' Inverno più caldo degli ultimi 30 anni a nord ovest della provincia di Prato nel cuore dell'appennino pratese poco sopra  Cantagallo un piccolo paese che col suo comune però gestisce un grande territorio... sorprendentemente ricco di bellezze storiche ed artistiche ma anche e soprattutto di bellezze naturali...anche grazie alla sua omonima Riserva naturale che offre agli amanti della natura e del trekking tanti spunti interessanti per una gita in famiglia o con amici. Ed è con questi scatti che auguro a tutti tanta serendipità ...nel nostro appennino.








Posta un commento