lunedì 6 ottobre 2014

Il Bramito del Cervo nell' appennino tosco emiliano

L'Autunno stenta a partire ma l'orologio biologico degli animali è infallibile …e così anche la stagione degli amori dei Cervi è praticamente terminata. Combattimenti bramiti rincorse fughe scontri, tutto per accaparrarsi il diritto a riprodursi "coprendo" più femmine possibile. La natura ha i suoi ritmi e le sue leggi, il più forte vince sempre e si riproduce, mentre i più deboli nella migliore delle ipotesi dovranno accontentarsi delle briciole lasciate dai maschi dominanti. L'Appennino rimbombante di bramiti ora lascerà il posto ad un periodo via via sempre più tranquillo …di riposo e di rifocillamento in attesa dell'Inverno... l'unico (non piccolo) pensiero di questi animali d'ora in poi sarà quello di sfuggire alle "doppiette" dei cacciatori .









Posta un commento