domenica 17 marzo 2013

Migrazioni : Le Spatole ...

La Primavera astronomica non è ancora arrivata ma quella meteorologica è gia iniziata da un paio di settimane (1 Marzo). Quella appena iniziata fra l'altro è una Primavera estremamente fresca e perturbata con una ripresa vegetativa ancora in forte ritardo. Questo condiziona un pò il ritmo migratorio rendendone difficile ed imprevedibile il monitoraggio. Durante una delle ultime intense perturbazioni molti uccelli in migrazione si sono fermati nei vari stagni della piana per attendere un miglioramento e trovare un pò di cibo. Fra i vari anatidi e limicoli un gruppo di splendide Spatole ha fatto sfoggio di se per qualche giorno prima di ripartire chissà per quali lidi.

La Spatola ( http://it.wikipedia.org/wiki/Platalea_leucorodia ) è un uccello acquatico bellissimo elegante e assolutamente non consueto per le nostre zone.
Predilige zone con acqua bassa, di livello costante ma non troppo stagnante. Si muove nell’acqua alla ricerca di cibo lentamente agitando ritmicamente a destra e a sinistra il suo becco lungo e piatto all'estremità. Il becco della Spatola non filtra acqua e fango come molti credono ma l’estremità piatta e larga serve a sondare l’acqua e il fondo fangoso alla ricerca delle prede.

La loro presenza in aree densamente abitate come queste è sicuramente un buon segno e conferma l'importanza della tutela e della conservazione delle poche aree umide ancora rimaste a disposizione di questi magnifici uccelli .


To be continued ...almeno si spera .










Posta un commento